Archivi categoria: Documenti per il dibattito con la Prof.ssa Fornero

Documenti per il dibattito con la Prof.ssa Fornero

Analisi critica delle tesi a favore della modifica dell’articolo 18 di Andrea Ichino

-Confronta tre tribunali Roma, Milano, Torino sulle cause di licenziamento illegittimo. Il risultato è un’elevata variabilità sulla durata del processo, in base al giudice (per es da 284 gg a 569 gg a Roma).

-Elevata è anche la variabilità delle sentenze, sia per il lavoratore che per l’imprenditore.

-Elevato è anche il grado di conciliazione, ossia non è sempre una guerra di classe.

Tesi: giusto affidare la protezione salariale del lavoratore a un meccanismo così incerto?

Problema dell’aumento dell’età media di chi ha contratti a tempo determinato. Almeno oltre il 50% delle persone con questo contratto ha più di 30 anni (al netto degli apprendisti). Tuttavia, per risolvere la precarietà dei lavoratori più anziani, viene sconsigliata la ricetta franco/tedesca di aumentare i costi di licenziamento con l’età, invece che con la durata del posto di lavoro, poichè ha creato disoccupazione elevata tra gli anziani.

Critiche art. 18:
1)Indennizzo solo con causa favorevole al lavoratore, mentre in molti altri paesi c’è un sussidio in qualunque caso.
2)Problema giudiziario: molte imprese sono restie a licenziare soprattutto per la lentezza del sistema.
3)Riduce la riallocazione del lavoro
4)La flessibilità si scarica su chi quelle tutele non le ha.

Interessanti, due grafici finali: primo è una distribuzione delle imprese secondo la dimensione, con l’evidenza (quì) che non c’è un effetto nanismo dato dall’art 18; secondo, la probabilità delle imprese di crescere, al crescere del numero dei dipendenti, con evidente riduzione di probabilità di crescita per chi è vicino alla soglia dei 15 dip, ma viene ritenuta un’anomalia poco importante. Il risultato è simile all’altro paper che ho caricato (Garibaldi-Pacelli).

Paper sugli effetti della legge Treu: suggerisce un parere favorevole alla legge tramite il confronto di due campioni di lavoratori, uno che ha iniziato prima della Treu e uno che ha iniziato dopo. Vi suggerisco di concentrarvi sulla lettura delle 3 tabelle centrali.

Articolo sugli effetti dei costi di licenziamento sugli outsider e gli insider. Riflessione sull’articolo 18 e proposta di riforma dello stesso.

Criticità della riforma Fornero: poca estensione dell’Aspi, assenza del meccanismo di stabilità e insufficiente modifica dell’articolo 18.

Annunci