PRECARI E AUTONOMI: come la mettiamo ?

il carico fiscale sul lavoratore prevede più tasse sui tempi determinati e più contributi per lavoratori autonomi: non si poteva diminuire il costo per il lavoratore a tempo determinato?
Senza il salario minimo se tu aumenti il costo del lavoro l’imprenditore scarica il costo aggiuntivo sul salario del lavoratore: come mai non è stato pensato questo ?
La soglia dei 18000 euro lordi di guadagno per stabilire chi è un lavoratore autonomo: chi ha 800 euro al mese può essere considerato un lavoratore autonomo?!

Parla Federica bibliotecaria a contratto per la Facoltà di Economia. Racconta la sua vita di precaria. Le imprese non investono sui precari quindi la formazione devo parla da sola. Per alcuni lavori mi pagano a 730 giorni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: